Azione 10 – Trasparenza dati degli istituti penitenziari

10. Trasparenza dati degli istituti penitenziari
Nome dell’Amministrazione: MINISTERO DELLA GIUSTIZIA
Periodo di attuazione: 2016 -2018
Ultimo aggiornamento: 22/06/2018
Referente: Antonella Ignarra
DESCRIZIONE
Descrizione: Realizzare una piattaforma per l’inserimento e l’aggiornamento continuo delle informazioni sugli istituti penitenziari, aumentando la digitalizzazione dei servizi e la trasparenza delle informazioni.
Obiettivo generale: Accrescere il livello di trasparenza e di conoscenza delle iniziative e dei servizi penitenziari ed abbreviare i tempi di risposta alle richieste dei detenuti.

Semplificare e snellire le modalità di richiesta dei beni e servizi effettuate dai detenuti all’Amministrazione.

Perché l’azione è rilevante per i temi OGP?
  • Trasparenza
  • Partecipazione
  • Cittadinanza digitale ed innovazione
Livello di completamento
  • Obiettivi raggiunti: 3/3
  • Obiettivi da raggiungere: 0/3
OBIETTIVI SPECIFICI
 Obiettivo n.1 Sviluppo dei sistemi informatizzati di gestione

Analisi delle procedure in uso dai detenuti, negli istituti penitenziari, per l’acquisto e il rilascio di beni e servizi (domandina); Revisione del sistema di pubblicazione dei dati sulle schede Istituti Penitenziari presenti sul sito istituzionale.

Revisione dei sistemi informatizzati di contabilità, mercedi e conti correnti detenuti (S.I.C.O.), presenti in ogni istituto penitenziario. Questi sistemi assicurano la gestione contabile e la movimentazione dei flussi di denaro dei detenuti provenienti dal lavoro (mercedi) o depositi e che vengono utilizzati per gli acquisti personali di beni; Automazione delle modalità di richiesta (punto 1), prevedendo il flusso autorizzativo e la corretta integrazione con il sistema SICO.

Verifica dei dati da esporre sul web e analisi degli applicativi in uso e delle informazioni contenute nelle banche dati dell’amministrazione penitenziaria, creazione di una procedura di estrapolazione delle informazioni per la compilazione automatica delle schede istituto del sito Giustizia.it.

Scadenza: GIU 2017 Non iniziato Non Completato Completato
Obiettivo n.2 Diffusione, formazione e promozione

Progettazione Generale:

Individuazione di due macro aree di intervento:

  1. trasparenza interna con il fine di migliorare l’automazione, gli applicativi in uso ed i tempi per la fornitura di beni ai detenuti;
  2. trasparenza esterna per la pubblicazione semi automatica delle informazioni delle schede degli istituti penitenziari in internet con riduzione degli inserimenti manuali.

Produzione e analisi:

2.1 – Trasparenza esterna: Sono stati identificati i componenti del software e le loro interazioni; è stata prodotta una mappatura consolidata dei campi da visualizzare e delle corrispondenti fonti dati che certificano la correttezza del dato quando viene richiesto.

Per quanto riguarda la presentazione grafica dell’interfaccia dedicata alla compilazione, dopo il consolidamento dell’elenco dei dati precompilabili, è in corso la realizzazione del wireframe di riferimento. Alla estensione dei consolidati modelli logici e fisici, segue l’implementazione di un prototipo dell’applicazione in oggetto. Le attività di progettazione partiranno al termine di quelle relative all’applicazione per la compilazione delle schede.

2.2 – Trasparenza interna: Sono stati prodotti degli scenari di sviluppo e sono stati individuati i più adatti. Sono stati individuati gli addetti alle procedure di implementazione ed estrapolazione ed è avviato lo studio di fattibilità.

Scadenza: DIC 2017 Non iniziato Non Completato Completato
Obiettivo n.3 Pubblicazione dati

Progettazione Generale

Progettazione Generale – il D.A.P. ospita l’application server e il DB server. I responsabili locali dei sistemi informativi hanno creato il server ed i database dove confluiscono tutti i dati utili alla pubblicazione con procedure notturne automatizzate. Gli addetti alla sicurezza di rete provvederanno a garantire la connettività tra le fonti. Il team di progettazione ha provveduto alla creazione della piattaforma applicativa di interconnesione tra le varie banche dati dipartimentali. Ha inoltre prodotto la piattaforma di generazione dei web-form per la raccolta dei dati integrativi presso le sedi periferiche del dipartimento. Il progetto di trasparenza degli istituti penitenziari è stato esteso anche alla giustizia minorile e agli uffici di esecuzione penale esterna, con i quali sono stati organizzati incontri e stipulati accordi. Sono stati approvati i piani di lavoro per la modifica dell’applicativo contabile. Nel mese di Marzo è stato organizzato un convegno interdipartimentale per la presentazione del progetto ai vertici ministeriali. Nei mesi di aprile e maggio saranno svolti incontri per concludere il progetto e sostituire le schede attuali con le nuove.

Trasparenza Esterna: conclusione delle fasi intermedie di creazione e verifica dei nuovi form web con caricamento automatico dei dati già disponibili, revisione e aggiornamento del layout grafico delle schede istitututi Penitenziari, di quelle degli Istituti per i minori e degli Uffici di Esecuzione Penale Esterna. Pianificazione dei test di inserimento e pubblicazione automatica per gli istituti coinvolti nella sperimentazione e diffusione della nuova procedura a tutti gli istituti.

Trasparenza Interna: modifiche strutturali al programma applicativo, totale digitalizzazione della procedura di fornitura dei beni di sopravvitto (c.d. 393) ed estrapolazione da SI.CO. dei tempi di risposta di fornitura dei beni ai detenuti per tutti gli istituti penitenziari con successiva pubblicazione sulle schede istituto. Test di inserimento e pubblicazione automatica per gli istituti coinvolti nella sperimentazione e diffusione della nuova procedura a tutti gli istituti.

Scadenza: MAR 2018 Non iniziato Non Completato Completato

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *