12. Milano Trasparente: Anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati

,
12. Milano Trasparente: Anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati

Descrizione breve
Pubblicare ogni atto utile a valutare l’attività dei consiglieri e degli assessori e di ogni atto
approvato da Giunta, Consiglio comunale e municipi attraverso soluzioni infrastrutturali che consentano di visualizzare tutte le informazioni sulle loro attività e performance in un
ambiente integrato e facilmente usabile.

Obiettivo generale
Valorizzare il lavoro istituzionale dei decisori pubblici rendendo il Consiglio comunale, la
giunta e i municipi i primi luoghi della partecipazione.

Obiettivi specifici
Obiettivo n.1 – Consultazione sullo sviluppo della piattaforma
Consultazioni con gli uffici preposti e con la società civile per la definizione delle caratteristiche della piattaforma.
Obiettivo n.2 – Pubblicazione dell’anagrafe
Pubblicazione dell’anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati e del riordino delle informazioni accessibili online.

Risultati attesi
La riorganizzazione dei contenuti e la parametrazione delle attività offre ai cittadini la possibilità di conoscere le attività degli organi istituzionali rendendoli il primo luogo della partecipazione e favorendo l’intervento e l’interazione dei cittadini con gli eletti e i nominati. Conoscere le attività e le procedure in corso aiuterà a garantire trasparenza, organizzazione di iniziative popolari e ricerche di archivio che ricostruiscono la prospettiva storica e di contesto della produzione normativa e di sindacato ispettivo degli organi istituzionali. Il modello di riferimento è il sistema già adottato sul sito del Parlamento europeo e, analogamente, sul sito del Parlamento italiano. In particolare, l’anagrafe pubblica degli eletti includerà:

  1. il quadro completo delle presenze ai lavori istituzionali o in rappresentanza dell’istituzione (Commissioni, Consiglio, riunioni di Giunta, partecipazione a Consigli di Zona o a riunioni interistituzionali);
  2. i voti espressi su ciascuna decisione di giunta o di Consiglio;
  3. gli atti e proposte di atti presentati al Consiglio comunale con relativi iter fino alla conclusione (interrogazioni, interpellanze, mozioni, Ordini del giorno, proposte di deliberazione, emendamenti);
  4. atti approvati dalla Giunta e dal Consiglio, suddivisi per anno, argomento, presentatore, iter; gli atti devono poter essere rintracciati sia con la ricerca avanzata che con la ricerca libera nel testo; ciascun atto deve essere inserito nel sito di norma entro sette giorni dalla sua approvazione.

 

Ultimo aggiornamento: 15/07/2017