30. Diffusione di SPID a sostegno dell’innovazione

30. Diffusione di SPID a sostegno dell’innovazione

Descrizione breve
Porre in essere azioni mirate al più ampio dispiegamento e utilizzo di SPID, il sistema pubblico d’identità digitale, da parte degli erogatori, privati e pubblici, di servizi online.

Obiettivo generale
Incrementare il numero di servizi online cui si accede con SPID, semplificando al contempo le modalità di utilizzo.

Obiettivi specifici
Obiettivo n.1 – Adozione di SPID da parte di privati in qualità di service provider
Obiettivo n.2 – Adesione a SPID di almeno 10 università
Adesione di almeno 10 università tramite il supporto della CRUI.
Obiettivo n.3 – Realizzazione di un’infrastruttura federata wireless
Progettazione e realizzazione di una infrastruttura federata wireless accessibile per i cittadini.
Obiettivo n.4 – Utilizzo di SPID in almeno 2 siti di consultazione popolare
Obiettivo n.5 – Utilizzo di SPID per almeno 5 servizi di amministrazioni centrali
Realizzazione di almeno 5 servizi da parte delle Amministrazioni centrali che utilizzano SPID come sistema di autenticazione.

Risultati attesi
L’azione permetterà di aumentare il numero di servizi disponibili attraverso SPID dando concreata attuazione ai diritti legati alla cittadinanza digitale grazie alla semplificazione del sistema di autenticazione.

 

Ultimo aggiornamento: 9/01/2017