34. Diventare cittadini digitali

34. Diventare cittadini digitali

Descrizione breve
Sviluppare un curricolo, inteso come insieme di contenuti e format didattici innovativi, per coinvolgere ogni studente della scuola nello sviluppo di competenze attraverso le pratiche della cittadinanza digitale.

Obiettivo generale
La cittadinanza digitale passa dal sistema educativo, non solo per il suo valore fondante nella costruzione delle competenze di cittadinanza e nella produzione di “buoni cittadini”, ma anche come produttore di formati e modelli didattici. Sempre di più, lo sviluppo di competenze “a progetto”, “a obiettivo” e “a impatto” è incentivo determinante verso gli apprendimenti e verso l’esercizio stesso della cittadinanza.

Costruire format didattici innovativi sui temi e le pratiche della cittadinanza digitale per la scuola italiana e associarlo a una introduzione quasi-ordinamentale fa leva sul potenziale di “scalabilità civica” che la scuola ha.

Questo stesso principio è stato sancito all’interno del Piano Nazionale Scuola Digitale.

Obiettivi specifici
Obiettivo n.1 – Lancio della prima fase del bando “Curricoli Digitali”
Obiettivo n.2 – Selezione dei partenariati vincitori e inizio dei lavori
Obiettivo n.3 – Produzione dei mini-format e testing nelle scuole
Produzione dei mini-format per lo sviluppo di competenze di cittadinanza digitale e testing nelle scuole.
Obiettivo n.4 – Completamento della fase di testing
Completamente della fase di testing nelle scuole e relativi aggiustamenti per la scalabilità a tutto il sistema scolastico.
Obiettivo n.5 – Diffusione in tutte le scuole
Offerta dei percorsi e delle relative strategie di coinvolgimento a tutte le scuole italiane.

Risultati attesi
L’ambizione del progetto “Un curricolo per la cittadinanza digitale in ogni scuola” è quella di raggiungere ogni studente della scuola italiana con un portfolio di attività “a obiettivo” e “a impatto” per lo sviluppo delle competenze di cittadinanza digitale degli studenti.
Come parte di una strategia più ampia definita “Curricoli Digitali” introdotta all’interno del Piano Nazionale Scuola Digitale, saranno proposte e promosse in tutte le scuole micro-attività e percorsi curricolari sulla cittadinanza digitale, con particolare riferimento ai temi:

  • diritti in Internet;
  • educazione ai media e uso critico e consapevole, comprensivo di elementi di Open Government;
  • educazione all’informazione, comprensivo di elementi di Open Government;
  • arte e cultura digitale, comprensivo di cura dei commons digitali;
  • big e open data; » internet of things e making; ecc.

Si tratta quindi di una strategia complessiva che aspira a equipaggiare gli studenti italiani con tutte le competenze necessarie a una vera cittadinanza digitale, mettendoli al centro della pratica attraverso il lavoro in scenari reali e concreti come: monitoraggio civico degli investimenti pubblici attraverso open data, cura e valorizzazione dei beni comuni attraverso le tecnologie digitali, promozione del dialogo costruttivo in ambienti digitali, valorizzazione dei servizi pubblici digitali nazionali e locali, sviluppo di applicazioni di città intelligente ecc.

 

Ultimo aggiornamento: 9/01/2017