Rapporto di metà mandato – 3° Piano d’azione per l’open government 2016-2018

LEGGI il rapporto
DOWNLOAD report (EN) (.pdf)
CONSULTAZIONE (fino al 19/09/2017)

Le regole dell’Open Government Partnership prevedono che dopo un anno dall’avvio di un ciclo di azione la pubblica amministrazione responsabile dello sviluppo del Piano, nel caso dell’Italia il Dipartimento della Funzione Pubblica,  produca un rapporto di metà mandato.

Tale documento rappresenta non solo un primo bilancio sullo stato di avanzamento degli impegni assunti dalle pubbliche amministrazioni all’interno del Piano d’Azione per l’open government ma analizza anche il livello di coinvolgimento della società civile nella sua produzione e applicazione.

Il documento comprende:

  • una sezione principale focalizzata sul processo di sviluppo del Piano Nazionale d’Azione e che analizza sia le strategie di partecipazione messe in campo dal Dipartimento della Funzione Pubblica e dalle altre amministrazioni coinvolte sia l’impatto delle Raccomandazioni IRM sullo sviluppo del piano;
  • 34 schede di rendicontazione sullo stato di attuazione delle Azioni parti del Piano.

Come previsto dalle regole OGP la bozza del rapporto di metà mandato del Terzo Piano d’Azione Nazionale è stata sottoposta a consultazione pubblica per due settimane dalla sua pubblicazione, ovvero dal 5 settembre 2017 al 19 settembre 2017.

Il 3 ottobre è stata pubblicata una versione aggiornata del rapporto di metà mandato che corregge le schede delle Azioni 1 e 32: tali schede riportavano erroneamente la descrizione breve di altre Azioni (rispettivamente dell’Azione 2 e dell’Azione 30).