In apertura del Global Summit (15 dicembre), sono state annunciate le iniziative vincitrici degli Open Government Impact and Local Innovation Awards per le quattro aree geografiche: Africa e Medio Oriente, Americhe, Asia ed Europa. Diverse e interessanti sono i progetti che hanno ricevuto il riconoscimento per aver dimostrato, secondo la comunità internazionale di OGP, maggiore impatto nel promuovere i principi del governo aperto.

Per Africa e Medio Oriente, la Nigeria si è aggiudicata entrambi i premi con due iniziative nell’ambito della trasparenza e lotta alla corruzione. Al “Beneficial Ownership Registry” nazionale, che permette alle autorità pubbliche di rintracciare i proventi della corruzione e reindirizzare le risorse in altri progetti, è stato conferito  l’Open Government Impact Award, mentre a ricevere il Local Innovation Award è stata la città di Plateau con l’iniziativa “Increasing Transparency and Accountability in Extractives” che mira alla creazione di un forum per assicurare la trasparenza nell’attuazione degli Accordi di Sviluppo della Comunità (CDA) e dei Piani di Gestione Ambientale (ESMP).

Nell’area delle Americhe, in prima posizione c’è Panama con la sua “331 Hotline”, una linea diretta per i reclami attraverso la quale il governo può rispondere alle esigenze dei cittadini in modo facile, veloce e confidenziale per affrontare i casi di corruzione nei servizi pubblici. Bogotà (Colombia) è invece la vincitrice del Local Innovation Award grazie all’iniziativa “Innovation and Participation in Health” che punta ad un maggiore coinvolgimento dei cittadini nella gestione delle questioni sanitarie.

In Asia, sono risultati emergenti due iniziative volte a favorire l’ascolto e la partecipazione dei cittadini nella definizione delle politiche pubbliche. Il riconoscimento è stato infatti assegnato alle Filippine per l’impegno “Citizen Participatory Audit”, un meccanismo di ascolto dei cittadini nell’uso delle risorse pubbliche, che ha portato a migliorare la fornitura di molti servizi pubblici, come la gestione dei rifiuti solidi. A livello locale ha trionfato invece la città indonesiana di West Sumbawa con il “Forum for Consultation, Complaints, and Problem Solving”, una piattaforma governativa equa, inclusiva e affidabile che permette ai cittadini di presentare le loro istanze direttamente al governo, a livello di sotto-distretto e di villaggio.

Infine, ma non meno importante, per la zona Europa, l’Ucraina è risultata vincitrice di entrambi i premi. Ha ottenuto l’Impact Award per “ProzorroSale”, un sistema di commercio elettronico che contiene informazioni su ogni bene disponibile per l’affitto e fornisce una piattaforma semplice per fare offerte online. Il Local Innovation Award se lo aggiudica la città di Khmelnytskyi con l’iniziativa “Green Course Action Plan” che ha coinvolto i cittadini nello sviluppo e implementazione del piano d’azione Green City e nella creazione di uno spazio interattivo di gestione dei rifiuti.

Per approfondire le iniziative e  conoscere il resto del podio, vai ai seguenti link: OGP Impact awards e OGP Local Innovation Award