Hanno avuto avvio ieri i lavori del Summit Globale di Open Government Partnership (OGP), a dieci anni dalla sua costituzione e in un momento storico globale particolarmente sfidante. Rappresentanti di governo e delle organizzazioni della società civile si confrontano sulle difficoltà affrontate e sulle opportunità della collaborazione internazionale.

L’Italia, rappresentata in OGP a livello istituzionale dal Dipartimento della Funzione Pubblica e a livello politico dal Ministro pro-tempore per la Pubblica Amministrazione, sarà presente in diversi eventi del Summit per testimoniare l’impegno delle organizzazioni pubbliche e della società civile nazionali nell’attuare azioni concrete per un’amministrazione aperta, a vantaggio di tutti i cittadini.

Il giorno 16, per l’Italia interverrà nella plenaria Holding Power to Account: Diverse Approaches to Anti-Corruption, Giuseppe Busia, presidente dell’Autorità AntiCorruzione (ANAC). Nella sua presentazione parlerà dell’impatto sulla definizione dell’agenda nazionale per assicurare l’integrità degli appalti pubblici, a valle del ruolo di successo della Presidenza italiana del G20, alla guida del gruppo anticorruzione. Inoltre, riferirà sugli impegni contenuti nel prossimo Piano d’Azione Nazionale per assicurare la trasparenza del PNRR.
Sempre il 16, nell’ambito della Partner Session, nell’incontro OGP Vital Signs – Insights from the First Ten Years of OGP Data saranno presentati i risultati dell’indagine che ha analizzato i contenuti di quasi 200 piani d’azione, con l’obiettivo di verificare l’efficacia del modello OGP. A fianco di Aidan Eyakuze (Twaweza), interverrà Sabina Bellotti (Point of Contact OGP dell’Italia – Dipartimento della Funzione Pubblica) per commentare tali risultati e discuterne le implicazioni come co-chair del Comitato Direttivo per le azioni da realizzare nel 2022.

Infine, il 17 dicembre, la plenaria di chiusura del Summit sarà l’occasione per celebrare i traguardi della prima decade di OGP e riflettere sulle sfide e gli scenari dei prossimi 10 anni. Vi interverranno i co-chair del Comitato Direttivo uscenti, la Repubblica di Corea e María Baron (Directorio Legislativo), nonché quelli entranti, il Governo italiano e Aidan Eyakuze (Twaweza East Africa).

Tutti i lavori del Summit sono trasmessi live sul sito dell’evento https://ogpsummit.org/.