Si svolge il prossimo 15 settembre la 3° Giornata della Partecipazione, promossa dalla Regione Emilia Romagna nell’ambito della L.R. 15/2018 (Legge sulla partecipazione all’elaborazione delle politiche pubbliche). La giornata è organizzata in due sessioni, una di carattere istituzionale ed una di carattere laboratoriale: alla prima parteciperà anche il Direttore dell’ufficio per l’innovazione amministrativa, lo sviluppo delle competenze e la comunicazione del Dipartimento della funzione pubblica, Sauro Angeletti.

Nel corso del suo intervento il Dott. Angeletti illustrerà l’iniziativa Opengov: metodi e strumenti per l’amministrazione aperta attraverso cui il Dipartimento della Funzione Pubblica, in collaborazione coi il Formez PA, è impegnato a sostenere la diffusione del modello e dei principi del governo aperto nella pubblica amministrazione, anche attraverso lo sviluppo della cultura e delle competenze necessarie a progettare e gestire processi decisionali trasparenti, inclusivi e rendicontabili.

L’intervento si concentrerà, tra l’altro, sull’Azione 4 dedicata alla partecipazione contenuta nel IV Piano d’Azione Nazionale (NAP) per l’open government, a cui la Regione Emilia Romagna ha contribuito con un proprio percorso autonomo. Ha infatti avviato il percorso di scelta condivisa di una piattaforma che fosse utile da un lato alla Regione per gestire i processi partecipativi, dall’altro agli Enti locali per richiedere formazione e supporto: in questo modo, gli Enti locali stessi sono stati protagonisti del percorso di co-progettazione, in occasione del quale hanno potuto esprimere le loro esigenze e aspettative e integrarle nel quadro degli obiettivi strategici regionali.

In seguito a tale collaborazione sui contenuti del IV NAP, al pari di altre amministrazioni locali e nazionali, la Regione Emilia Romagna ha aderito ad uno dei progetti pilota previsti dall’iniziativa Opengov. Nello specifico, il progetto fornirà risorse e supporto nella prima predisposizione della piattaforma per le consultazioni regionali ed è finalizzato a:

  • trasferire la tecnologia della piattaforma di partecipazione Decidim – software open source già utilizzato ad esempio da ParteciPA, piattaforma del Governo italiano dedicata ai processi di consultazione e partecipazione pubblica, e dall’Unione Europea per la Conferenza sul futuro dell’Europa;
  • a rafforzare le competenze di ascolto e confronto per coinvolgere cittadini e società civile nella definizione delle politiche pubbliche efficaci, trasparenti e basate sulla reali esigenze dei destinatari.

È possibile iscriversi alla 3° edizione della Giornata della Partecipazione della Regione Emilia Romagna compilando il form dedicato.