Sono disponibili le proposte scaturite dai primi due incontri generali di OGP Italia, a cui hanno preso parte i rappresentanti delle Organizzazioni della Società Civile (OSC) e delle amministrazioni pubbliche che hanno partecipato alla redazione del quarto Piano d’Azione Nazionale (NAP) per il governo aperto. Questi incontri rappresentano momenti di riflessione per i portatori di interesse qualificanti  del percorso di co-creazione del quinto NAP in corso.

 

Plenaria del 23 settembre 2021

Il  23 settembre  ha visto procedere il confronto sulle prospettive di costituzione di un Forum Multistakeholder, a valle del processo di consultazione avvenuto dal 25 agosto al 19 settembre 2021 sulla piattaforma ParteciPa. All’incontro sono intervenuti:

I partecipanti ai gruppi si sono confrontati in particolare sulla composizione e i ruoli all’interno del costituendo Forum Multistakeholder e diversi sono stati i contributi emersi, riportati nel report di sintesi dell’incontro. Maggiore convergenza è emersa sulla necessità che il Forum sia aperto e inclusivo, prevedendo il coinvolgimento dei principali portatori di interesse (organi di governo, organizzazioni della società civile, imprese, comunicatori pubblici, università e centri di ricerca…)  rispetto agli ambiti di policy del governo aperto e sull’introduzione di regole chiare che garantiscano rotazione dei ruoli e trasparenza dei risultati e delle informazioni circolanti.

 

Plenaria del 12 ottobre 2021

La plenaria del 12 ottobre si è svolta alla presenza della Delegazione OGP in visita a Roma in quei giorni, accompagnata dal co-Presidente entrante del Comitato Direttivo di OGP al fianco dell’Italia, Aiden Eyakuze di Twaweza. In apertura, si è  celebrata la conclusione  dell’edizione 2021 del Premio OpenGov Champion rivolta alle OSC, che ha assegnato l’attestazione di Champion all’iniziativa #datiBeneComune.

Sono inoltre intervenuti all’incontro come relatori: :

 

I lavori sono stati dedicati ad una riflessione sul tema della partecipazione, che rappresenta una delle aree di policy principali dell’attuale agenda mondiale di OGP, con l’obiettivo di identificare alcune misure rilevanti e di impatto strategico da attuare nei diciotto mesi di attuazione del quinto Piano d’Azione Nazionale 2021 – 2023.

Ai partecipanti ai gruppi di lavoro è stata posta la seguente domanda: “Quali iniziative di partecipazione riteniamo più rilevanti da realizzare per favorire l’attuazione del PNRR e la diffusione dei principi del governo aperto?”: nel report di sintesi dell’incontro del 12 ottobre sono presentate le proposte di azione e le istanze emerse dal confronto avvenuto sul tema. Tra queste figurano: l’interesse alla realizzazione di un monitoraggio civico dei processi di realizzazione dei progetti che compongono il PNRR; la promozione di iniziative di sensibilizzazione e formazione sulla partecipazione rivolte ai giovani e alle amministrazioni pubbliche che gestiscono politiche a loro rivolte; la realizzazione di spazi reali e virtuali, nazionali e locali, di partecipazione; lo sviluppo di linee guida per processi decisionali inclusivi.